Tel. 393/3865235| @mail: sergiocupidi@libero.it

Il Karma e' una Ruota. L'anima e' il suo motore.

Voler cambiare gli altri.


Voler cambiare gli altri.

Chi non ha mai voluto “cambiare” un comportamento o un idea in un altra persona?

Fosse la mamma o il figlio, il padre o il compagno, l’amico o il paziente?

Tutti noi abbiamo le nostre convinzioni e le nostre conoscenze.

Ma non ci ricordiamo MAI che l’altro e’ ALTRO.

ALTRO perché’?

Non ha la mia esperienza vissuta.
Non ha fatto il mio percorso.
Non ha vissuto le mie Emozioni.
Non ha sbattuto “contro” come ci ho sbattuto io.
Non ha letto o se anche ha letto gli stessi libri, ha capito cio’ che era giusto per lui/lei, e non quello che ho capito io.
Non ha cercato di evolvere o se anche lo ha fatto, per vibrazione e per frequenza ha compreso ed ha inserito le nuove conoscenze in una modalità’ diversa dalla mia.

e potrei continuare… e continuare…

E anche se e’ laureato o analfabeta, avrà la sua visione, LA SUA sempre.

Allora forse ci dimentichiamo ancora una volta che i cambiamenti non arrivano mai dall’esterno ma solo dal nostro INTERNO.

NON E’ POSSIBILE far cambiare una persona ( idealmente, o materialmente) finche’ lei stessa, attraverso un processo interiore, non decide, non si accorge, non sente, non vede col suo cuore che e’ meglio per lei fare un cambio, una modifica, un classico “tho’ non ci avevo mai pensato… cavolo, ora capisco…”

Questo e’ il suo passaggio ad un altro piano energetico.
Questo e’ l’unico modo per fare un REALE passo in avanti.

TANT’E’ che se la stessa persona si mettesse a fare cio’ che alcuni vorrebbero che lei facesse, sarebbero solo cambiamenti imposti e non derivati dal suo sentire.

Questo e’ cio’ che avviene spesso, purtroppo.

Le persone di solito non amano impegnarsi nel cambiamento.

Perché a livello “animinico” sanno che e’ DURA e IMPEGNATIVA.

Quindi e’ meglio far finta di sapere o di non sapere, e quando qualcuno ci dice, guarda cosi’ e’ meglio… allora puo’ essere che…

Spesso ci si….

Ci si “cura” per sentito dire…o non ci si crede per sentito dire.
Si fanno i “corsi” per sentito dire…o non ci si crede per sentito dire.
Si comprano i “libri” per sentito dire..o non ci si crede per sentito dire.
Si fanno diete per sentito dire…o non ci si crede per sentito dire.
Si crede ai miracoli per sentito dire…o non ci si crede per sentito dire.
Si crede a tutto per sentito dire…o non ci si crede per sentito dire.

Ma non si cambia, anzi, si resta come si era, abbiamo solo immesso nuove convinzioni limitanti dentro di noi.

Nuovi atteggiamenti si, ma niente che cambi veramente, salvo il fatto che…

… e se fosse proprio questo che volevi sperimentare in questa incarnazione?

Se fosse cosi’, ancor piu’ importante che nessuno provi a cambiarti.

Chi lo fa, chi ci prova, chi vuole cambiarti, PURTROPPO “lo fa per se stesso/a”.

Lo fa per avvalorare cio’ in cui crede.

In REALTA’ sta solo convincendo se stesso/a

Perché se ci crederai anche tu, lo/la farai sentire bene.

Ed e’ quello a cui lui/lei aspirano.

Mentre se non ci crederai, lui/lei penseranno e giudicheranno pure il tuo diniego.

Classico il detto…

Non c’e’ peggior sordo di chi non vuol sentire”. 
Peggio per te, io volevo aiutarti, ma sai che c’e’… resta nella tua ignoranza…

E da qui’ un altro detto ci sta’… ” A far del bene agli Asini, Sant’Antonio se n’ha per male”

In Realta’…

Se vuoi credere a qualcosa e’ tuo diritto, e nessuno ha il diritto di interferire nel tuo credo.

Vi e’ solo la tua responsabilità’ di capire se ti sei INNAMORATO/A della TUA verità a tal punto di non consentirne neppure una visone da altri punti di vista.

Il rischio e’ proprio quello di diventare chi VOLEVA CAMBIARTI.

Rifletto…
Sergio.

Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli recenti