Tel. 393/3865235| @mail: sergiocupidi@libero.it

Il Karma e' una Ruota. L'anima e' il suo motore.

NON GIUDICARE


Before you judge my life, my past or my character… Walk in my shoes, walk the path I have traveled, live my sorrow, my doubts, my fear, my pain and my laughter.. Remember, everyone has a story. When you’ve lived my life then you can judge me.

“Prima di giudicare la mia vita o il mio carattere mettiti le mie scarpe, percorri il cammino che ho percorso io. Vivi il mio dolore, i miei dubbi, le mie risate. Vivi gli anni che ho vissuto io e cadi là dove sono caduto io e rialzati come ho fatto io.”

Antico proverbio indios.

NON GIUDICARE

IL GIUDIZIO.

La “capacita’ di giudicare”

La capacita’ di giudicare e’ una “qualità”

Questa qualita’ e’ strettamente collegata e connessa al nostro LIBERO ARBITRIO.

Quindi prima di parlare del GIUDIZIO, e’ bene parlare del LIBERO ARBITRIO poiche’ dopo e’ piu’ semplice spiegare con “semplicita’” il giudizio espresso.

IL LIBERO ARBITRIO e’ importantissimo nella nostra esperienza terrena poiche’ ci consente di scegliere

  • come e cosa vedere,
  • come e cosa fare,
  • come e cosa rifiutare nel nostro percorso.

Il LIBERO ARBITRIO e’ a sua volta interdipendente alla nostra DUALITA’

In primis serve per scegliere “liberamente” se agire col CUORE o con la MENTE.

Ogni mia scelta, ogni mia azione derivata nasce QUI.

Come già detto in altri articoli, la Luce DIVINA, si scinde nelle sue due (2)  QUALITA’.

Quindi la QUALITA’ dell’AMORE e quella della PAURA ( Paradiso e Inferno, POSITIVO e NEGATIVO, SENTIMENTI e EMOZIONI, BENE e MALE… fate voi.)

Ad ogni evento tu percepisci e scegli cosa vivere e come reagire.

Ho gia’ fatto questo esempio, ma qui’ calza a pennello…

ESEMPIO.

Ipotizziamo che tu ed io siamo in mezzo ad un prato ben vestiti, ad un certo punto inizia a piovere, e tu ti metti a sorridere e ridi, felice di questo evento, io invece mi rattristo perche’ penso ai vestiti che si bagnano e alle scarpe che si infangano… ecc.

L’EVENTO E’ IDENTICO SIA PER ME CHE PER TE, MA ENTRAMBI POSSIAMO VIVERLO IN MODALITA’ DIVERSA. (Prendere questo esempio e portarlo nella nostra vita di tutti i giorni ci aiuterebbe a capirci e a trasformare tutto in AMORE…)

QUINDI TU AGISCI COL CUORE NELLA FELICITA’  IO al contrario ( anche se io non me ne rendo conto)  apro me stesso alla PAURA, e quindi alle EMOZIONI.

Tu alzi le tue vibrazioni, io abbasso le mie vibrazioni…

In ALTO la LUCE, in BASSO il BUIO…

LIBERO ARBITRIO.

Io scelgo di vivere questo evento col cuore o… con la mente…….?

E questo lo puoi verificare andando indietro nel tuo passato e riflettere a tutte le volte che hai detto si, o detto no, a tutte le volte che hai scelto col cuore o con la mente….

Ora.

Ora, dando per scontato che tutte le persone che sono oggi sulla terra, abbiano un anima, uno spirito, un Se’ Superiore, tutte, TUTTE, NESSUNA ESCLUSA, (NEPPURE TU CHE STAI LEGGENDO), sono solo carne ed ossa.

COME TUTTE, Siamo un pezzo/frazione/seme di un ESSERE (sconosciuto ai piu’… se non a tutti) e che noi identifichiamo in base alla nostra COSCIENZA, in “DIO”, o “LA FONTE” o altri appellativi come il CREATORE ecc.

ORA, se tutti siamo figli di “DIO” e tutti stiamo facendo la nostra esperienza, connessa ad altre anime, ma in solitario poiché la nostra evoluzione quindi la nostra esperienza è unica, e quindi  e’ senza GIUDIZIO da parte di alcuno.

(Solo che al termine della nostra vita terrena, quelle esperienze non comprese, non portate nella nostra COSCIENZA, o meglio non fatte con AMORE, avremo modo di riviverle in altri tempi spazi luoghi fino a che non abbiamo imparato la LEZIONE. )

Allora chi puo’ giudicare chi?

Puoi tu sentirti nel diritto di giudicare un evento, una persona, un fatto solo perché la tua mente te lo dice?

  1. NOOOO! NOOOOOO!

Se non ci giudica DIO, o i MAESTRI o il SE’ SUPERIORE, o il nostro SPIRITO GUIDA…… chi siamo noi, tu, gli altri per poter giudicare un ANIMA che fa il suo percorso, con tutti i suoi problemi esistenziali, derivati dal suo passato o dal suo vissuto?

Se ci pensi, se hai dei figli, non “dovresti” vederne uno migliore dell’altro poi che’ sono TUOI FIGLI.

Non “dovresti” giudicare il loro comportamento.

Certo intervenire nell’educazione, nel contribuire a comprendere cosa e’ meglio e cosa e’ meno meglio…

Non dovresti semplicemente perché loro hanno il loro percorso, e tu hai il tuo, loro stanno facendo esattamente cio’ che hai fatto tu, ma i loro COMPITI non sono i tuoi, SONO I LORO….!!!

Quindi se tutti siamo “fratelli” puoi con alcuni di essi essere in FREQUENZA GIUSTA, o in  VIBRAZIONE giusta, e avere esperienze ottime, di aiuto reciproco, di condivisione, ma con altri, con i quali la tua vibrazione cozza, con i quali generi scontro… impara la tua ” lezione” (poiche’ tutte le anime che incontri ti possono portare qualcosa e non e’ UN CASO SE LI HAI INCONTRATI…) ma  e’ bene lasciare che essi facciano la loro esperienza distanti dalla tua.

Ma sapendo che essi sono te, piu’ avanti a te nel percorso evolutivo , o piu’ indietro a te… ma sono sempre uguali , uguali uguali a te.

QUINDI, il GIUDIZIO di come si comportano, vestono, parlano agiscono gli altri e’ un assumersi dei compiti che non fanno parte delle ANIME, ma solo delle MENTI.

E se tu GIUDICHI e’ solo perche’ dentro di te vi e’ questa EMOZIONE, cioè TU TI SENTI GIUDICATO/A, TI GIUDICHI, o TI HANNO GIUDICATO e tu ne hai sofferto, a livello EMOZIONALE e quella FERITA e’ ancora aperta dentro di te.

Quindi, il Giudizio, o esiste dentro di te come EMOZIONE, (anche se ben nascosto dall’EGO e quindi non riconosciuto…) o non esiste.

Se non esiste, vi e’ al suo posto la COMPASSIONE, che e’ al contrario dell’emozione un SENTIMENTO.

SE GIUDICO, vi e’ dentro di me il GIUDIZIO RICEVUTO/SUBITO E NON TRASFORMATO.

SE PROVO COMPASSIONE, la provo per me per tutti gli esseri viventi.

Ho compreso che tutti siamo anime con eta’ ( eta’, sta per numero di vite pregresse effettuate) ed esperienze diverse

Allora tutto cio’ che vedo INDIETRO a me, indietro al mio punto, al mio momento, posso vederlo come tanti figli che stanno facendo comunque la loro parte, anche loro stanno lottando, anche loro stanno evolvendo.

EVOLVONO quelli dell’isis, o gli americani, carnivori o vegani, separatisti o unionisti, di destra o di sinistra, uomini, donne, oppure un tuo/a nemico/a o amico.

Tutti fanno la loro esperienza…

Ma anche chi vedo AVANTI a me, molto o poco.. AVANTI a me, non GIUDICO NE MIGLIORI DI ME NE DIVERSI DA ME, PERCHE’ ANCHE IO STO ANDANDO IN QUELLA DIREZIONE.

ANZI, SE POSSO PRENDO DA LORO CIO’ CHE MI E’ UTILE per IMPARARE E CONSAPEVOLIZZARE, MA NON LI GIUDICHERO’ mai COME MAESTRI, GURU, O ALTRO.

Perché?

PERCHE’ non lo sono.

Semplicemente fanno cio’ che debbono o possono in questa vita terrestre.

E come tu, nessuno ha la VERITA’ IN TASCA, neppure chi si presenta e giura di averla.

Ma qui si entra in un GIUDIZIO molto piu’ IMPORTANTE

COLUI che si sente arrivato, colui che si sente DIO, colui che pensa di avere la verità in tasca, colui che crede che solo a LUI viene detta la verità che SOLO a lui si sono aperte le porte della conoscenza… EBBENE QUESTO E’ UN VERO PROBLEMA.

Questo e’ il piu grande pericolo per tutti gli operatori olistici, nessuno escluso, e me compreso.

L’EGO SPIRITUALE.

L’EGO SPIRITUALE, il piu’ difficile da trovare perche’ si maschera dietro frasi come

  • …l’ho fatto per AMORE,
  • e lo faccio col cuore,
  • e Lo Faccio per il bene dell’umanità…ecc
  • io ho un dono e lo uso… per il bene
  • mi hanno dato questo dono, sono importante… sono unico/a.

Quando l’EGO spirituale e’ presente… allora il GIUDIZIO EMERGE COME UN VESSILLO, COME UNA BANDIERA, COME UNA CONDANNA…

Quando qualcuno esprime certe frasi come…

MA COME FANNO A NON CAPIRE….

MA COME SI FA A NON VEDERE LA VERITA’… E’ TALMENTE EVIDENTE….

MA CHI? QUELLO?

MA COME FA A DIRE….

MA COME FA A FARE….

Ecco quelli vogliono perdersi…che sciocchi…

IO LO DICO DA TANTO… MA LORO SONO SORDI E CIECHI… PEGGIO PER LORO…

 

ECC.

Questo EGO e’ il piu’ potente mezzo di AutoDistruzione, poiché tutte le energie che potrebbero esser confluite nel CUORE, ahime’ restano a sua disposizione.

E L’EGO TI POMPA, E L’EGO SI NUTRE DEI TUOI SUCCESSI, E L’EGO DIVENTA SEMPRE PIU’ GRANDE E L’GO TI SPINGE A TROVARE PIU’ PERSONE CHE LA PENSANO COME TE E.. POI … arrivano a te persone (anime) che debbono sperimentare l’ego e quindi si prestano a dirti che sei… il meglio del meglio ecc. ecc.

Quando L’EGO SPIRITUALE e’ presente in noi, o ce ne accorgiamo o ci aiutano a riconoscerlo o lui ci distruggerà.

L’EGO E’ IL NOSTRO INFERNO.

E IL GIUDIZIO E’ FIGLIO SUO.

Domanda:

Ma allora queste persone che “SI COMPORTANO IN QUESTA MODALITA’…” “vanno AVVISATE” “gli va detto che …”

R- No assolutamente NO!!!!!!!! . Tutte le persone fanno la loro esperienza… Tutte hanno diritto di fare la propria, la stessa come te…

Domanda.

Ma, tutte le persone che si rivolgono a quella “persona” allora … poverette, chissà dove e come finiranno…come si troveranno un domani… ecc.

R- Tutte le persone che vanno o si rivolgono o sono vicine a quelle persone, è giusto che facciano la loro esperienza. E’ giusto per il loro cammino farla, è giusto perché sono in frequenza con queste esperienze…e’ giusto per loro, come e’ giusto per tutti. Anzi, questa esperienza e’ e sarà fondamentale nel loro percorso di crescita, e al solito… chi siamo noi per dire loro .. NON FATELO?

Del RESTO, TUTTO E’ PERFETTO COSI’ COM’E’…

E sempre per guardare altro, i nostri Aiutanti Spirituali, i Nostri Maestri ci dicono…

Noi non cerchiamo i LIKE su fb, e non cerchiamo chi ci dica… sei bravo, sei in gamba, o come guarisci tu non guarisce nessuno.

Noi siamo al SERVIZIO della LUCE e svolgiamo questo compito. Quando ci chiamate (nel modo corretto), NOI INTERVENIAMO e facciamo cio’ che e’ possibile fare per le persone.. ( in base alla vostra/loro consapevolezza, alla vostra/loro coscienza… possiamo dare cio’ che ci e’ consentito in base alla vostra/loro vibrazione… non di piu’ e non di meno…)

Non ci preoccupiamo se la persona riceve o non riceve, se la persona migliora o non migliora, ma noi sappiamo sempre… che abbiamo fatto cio’ che andava fatto…. nel momento in cui lo abbiamo fatto. Tutto il resto e’ il nulla.

E poi? ….

E poi torniamo ad occuparci di noi stessi e della nostra evoluzione.

E’ disarmante, ed e’ spettacolare come non serva neppure un grazie.

Ma c’e’ una sola azione che rende felici tutti.

Innalzando la nostra vibrazione e’ per LORO il piu grande riconoscimento che noi possiamo elargire.

Loro ci sentono come vibrazioni, e quindi sentono quando le abbassiamo e provochiamo frequenze che collidono con le loro ecco perche’ in certi momenti, e’ come se non li sentissimo piu’… anche loro si allonatnano da noi, per sfuggire al “dolore” delle nostre basse frequenze, la PAURA e’ realmente l’OPPOSTO dell’amore.

Invece quando la alziamo, allora sono come farfalle che si posano sui nostri fiori delicatamente e amorevolmente.

Questo e’ un “DONO” che possiamo fare a LORO, e al contempo lo facciamo anche a noi stessi.

Del resto TUTTO e’ UNO.

Sergio Cupidi.

Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli recenti