Tel. 393/3865235| @mail: sergiocupidi@libero.it

Il Karma e' una Ruota. L'anima e' il suo motore.

L’invito alla pulizia non riguarda solo te ma chiunque, soprattutto in questo tempo.


L’invito alla pulizia non riguarda solo te ma chiunque soprattutto in questo tempo.

Connessione con la Luisa Benedetti. Psicologa Transpersonale.

Mia amica, mia lettrice del mio Spirito Guida.

Estratto:

Momento energetico attuale. 

Domanda: Perche’ e’ importante ripulire il nostro contenitore energetico?

Risposta:

E non si tratta tanto di pulire o purificare questa è solo una possibilità

Il fatto è che devi capire profondamente come gli aspetti densi anche oscuri siano costantemente presenti ovunque ed in ognuno di voi.

Non vi è una così rigorosa separazione tra il bene ed il male tra la luce ed il buio

Se li dividi allora ti è necessaria la pulizia .

Ma se prendi coscienza di come essi siano la vita allora impiegherai la tua forza per produrre una continua trasformazione

Prenderai continuamente atto dei tuoi lati oscuri ed essi a volte emergeranno grazie a degli incontri o a degli eventi e li riconoscerai come potenzialità non espressa ancora e dunque lavorerai per esprimerla

Così tutta l’energia che impieghi per la pulizia può esser impiegata nell’azione

Domanda: Ma questo vorrebbe dire accogliersi per ciò che si è, conoscendo tutto le nostre parti e utilizzarle per il nostro profitto.

Si.

Ma questo è qualcosa che avviene gradualmente

Domanda: E come potrei fare per…

Ricorda che gli altri l’esterno quello che ti tocca, in modo particolare sia nel bene che nel male riflette parti di te.

Cosi’ usa l’incontro con gli altri per scoprire quelle parti.

Domanda: Ma per esempio ieri sera ho vissuto … una esperienza particolare con una persona … e per questo ho sentito il bisognio di pulire di più delle altre volte me stesso-

Sono entrambe le cose ma quell’incontro non è avvenuto casualmente.

Il tuo pensiero focalizza

Fino a questo punto non vi è nulla di nuovo o di strano

La novità può essere nel fatto che prima di pulire cerchi di individuare in te la parte che hai riconosciuto negli altri o nelle dinamiche con altri.

Domanda: Cioè fare un analisi dell’evento…

 Si.

Andando all’essenza

Domanda: Mi ha tirato fuori la rabbia, l’ego ec.?

NO.

Non mi ha…

Ma ciò che è emerso… in quella situazione è …

Tu definisci che cosa, quale sia il tema, l’essenza che si è manifestata attraverso le azioni o le parole o semplicemente lo stare

E vedi poi in che modo ti corrisponda.

Può trattarsi di rabbia nell’altro, e di una difficoltà ad esprimere la tua rabbia in te

Di un giudizio che ti condiziona verso la rabbia e renderti conto che essa non è necessariamente negativa.

L’individuare un modo per te costruttivo di viverla

Mi comprendi?

Domanda : Certo, portarla alla tua utilità’…per difesa o per altro

Ma riconoscere prima di tutto

Riconoscere la cosa, nell’evento, o negli altri, e riportarla a te e vedere dove quella parte trattenuta non espressa o giudicata o segregata e trovare un modo per te accessibile per esprimerla per onorarla.

Ogni parte di te è divina


Domanda: Capisco che ‘l’energia è una e si divide, ma come mi approccio alle  energie mie? Quelle segregate?

Già ti ho detto in passato.

In te coesistono il bambino e l’adulto.

E spesso le loro gesta si mescolano e tu non distingui.

Domanda: C’è un qualcosa che potrei metter in atto, sin da subito?

Si prenderti cura di quel bambino

Assumere la responsabilità di esso perché’ è una parte di te che vive in te e che non morirà mai

Può esser soddisfatto o no felice o no, ma non può non esistere.

Domanda: È difficile capire cosa è… la mia anima, le mie emozioni come si può intrepretare il bambino interiore

L’attenzione e l’ascolto, l’osservazione, il non cercare subito una soluzione ma permetterti un tempo di convivenza con la parte che si mostra di te.

Come se tu davvero avessi un bambino un po’ discolo un po’ impreparato un po’ dispettoso e non ti occupassi di punirlo o di premiarlo, ma di comprenderlo, e dunque ne osservassi i gesti le azioni cercando di capirne il senso e le origini.


Domanda:Comunque mi confermi che tutto quello che vivo e che provo, non deriva da altre persone… ma solo da me

Deriva da altre persone, ma sei tu a coglierlo.

Ed è così importante perché tu sei vulnerabile su quei temi

In altri casi come potrebbe lo stato animo il pensiero l’umore di qualcuno condizionare il tuo?

È la corrispondenza e lo spazio che tu dai a quella corrispondenza a far si che tanta influenza abbia sul tuio vivere la presenza di qualcun altro

Domanda: MI lascio condizionare?

Ti permette questo di restare nella tua sicurezza di non andare a spolverare quelle parti di te che in passato sono state strumento di dolore…

Domanda; Mentre invece sarebbe ben che uscissero…

Si, non con violenza.

Ma, quando la vita te le mette davanti, e lo fa ripetutamente, è perché’ non puoi andare al centro della questione in una sola volta ma devi procedere per gradi ed ogni volta che ti confronti con la medesima questione in realtà ne stai affrontando un aspetto diverso, o lo stai facendo in un modo nuovo.

Domanda: Ed ecco che la ciclicità ha un senso

Si, ed è la ragione prima della tua incarnazione

Tutto il resto può essere magnifico, ma è di contorno.

Domanda:Ma se io l’ho scelta , cosa mi sono posto come obiettivo?  è raggiungibile?

Si. È raggiungibile.

Con impegno con Umiltà è raggiungibile.

Ti sei incarnato in un’epoca difficile e ricca.

Tutto quello che ha importanza, perché vi da gioia o perché vi da disperazione, in realtà non è determinante ai fine della vita vera.

È qualcosa che ha a che fare con l’incarnazione e perciò va rispettato e soddisfatto ma senza grandi attaccamenti e senza grandi paure.

Quello per cui sei sulla terra è che questo tempo ti offre una opportunità, grande opportunità’, per crescere per comprendere molti aspetti tuoi irrisolti.

È un tempo speciale che ti mette davanti alla scelta ogni giorno più volte.

I talenti che possiedi servono a questo

Non sono loro in prima linea, essi sono strumenti.

In prima linea c’è illuminare la tua coscienza.

Ora vai in pace.


Senza commenti ulteriori.

Ma di certo, sempre utile, sempre indirizzato alla visione di cio’ che ancora NON VEDIAMO.

Un vero aiuto.

Se volete conoscere questa meravigliosa persona, chiedetemelo in privato.

Saro’ felice di darvi il suo numero di telefono.

Grazie Luisa.

Sergio.

Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli recenti